Navigazione veloce

Chi siamo

L’istituto

L’istituto Comprensivo si è costituito nel 2000 con l’aggregazione in un’unica istituzione scolastica delle scuole statali dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di primo Grado del comune di Sedriano. Comprende due Scuole dell’Infanzia, due Scuole Primarie e una Scuola Secondaria di Primo Grado.

1.2  Le nostre scuole

Scuola dell’Infanzia “Gianni Rodari” 

L’edificio costruito nel 1915 come “Asilo Infantile della Congregazione di Carità di Sedriano” è stato nel corso dei decenni più volte ristrutturato ed ampliato fino all’ultimo intervento del 2009. Ospita 10 sezioni, , di cui una ad orario antimeridiano.

Gianni Rodari (Omegna 1920 – Roma 1980), letterato e pedagogista del Novecento a cui è intitolata la scuola, era specializzato in scrittura per ragazzi. La sua produzione letteraria, tradotta in quasi tutte le lingue del mondo, risulta significativa per ogni età.

Scuola Primaria “Leopoldo Fagnani” 

L’edificio è stato costruito alla fine degli anni Settanta sostituendo il precedente attualmente destinato a sede del Municipio. Nell’edificio hanno sede gli uffici di Dirigenza e di Segreteria. La scuola è composta da 23 classi.

Leopoldo Fagnani, a cui è intitolata la scuola, era un giovane partigiano nato a Sedriano nel 1922. Arrestato dalla polizia fascista nell’estate 1944 fu condotto nei pressi della Certosa di Pavia dove venne trucidato e lì abbandonato. Sul luogo dell’eccidio è ancora presente un cippo commemorativo. Dopo la Liberazione la salma fu identificata e sepolta nel cimitero di Sedriano. A lui è intitolata anche una delle vie principali del paese.

Scuola dell’Infanzia e Primaria “Pietro Villani”

L’edificio inaugurato nel 1981 ospita al piano terreno la scuola dell’Infanzia (3 sezioni) ed al primo piano la scuola primaria (5 classi). La scuola ha sostituito un precedente edificio, risalente agli anni Sessanta e sito in via Buonarroti, ora adibito a servizi sociali.

Pietro Villani, prevosto della Pieve di Corbetta, nel 1270 fece edificare su terre di sua proprietà, un ospedale/ricovero per infermi e pellegrini diretti ai maggiori santuari d’oltralpe, dando così avvio alla costituzione del primo nucleo abitativo dell’attuale Roveda.

Scuola Secondaria di Primo Grado “Luigi Pirandello”

L’edificio è stato costruito negli anni Ottanta sostituendo il precedente risalente ai primi anni Sessanta (edificato dalla locale Parrocchia) situato in via Magenta, ed ora utilizzato per varie attività. L’attuale edificio scolastico è anche sede della Biblioteca Comunale.

Luigi Pirandello (Agrigento 1867 – Roma 1936), letterato a cavallo tra Ottocento e Novecento a cui è intitolata la scuola, pubblicò poesie, saggi, romanzi e novelle ma diventò famoso come autore drammatico di testi teatrali.

Nel 1934 gli fu conferito il premio Nobel per la letteratura.